Le novità di Mieli Case

Eventi e Notizie dal mondo immobiliare

Agenzie Immobiliari meglio di Internet!

Il 63% degli italiani preferisce affidarsi al professionista piuttosto che alla rete.

Quando si decide di comprare casa si possono scegliere due strade differenti: acquistarla direttamente da un privato oppure rivolgersi ad un’agenzia immobiliare. Il principale motivo per cui si sceglie il fai da te è quello di risparmiare i costi della mediazione. Il web offre numerosi portali immobiliari che facilitano l’incontro tra domanda e offerta e permette di entrare subito in contatto con il venditore senza passare per un mediatore. Ma attenzione. Seguire un’intera trattativa di compravendita può essere non solo difficile per i non esperti, poiché occorre orientarsi tra numerosi adempimenti, ma addirittura rischioso. Ed è per questo che anche ai tempi di Internet la soluzione per comprare o vendere casa è rivolgersi ad un’agenzia immobiliare.

In base ad una ricerca realizzata da Nomisma per conto di Fimaa (Federazione Italiana Mediatori Agenti D'Affari), negli ultimi cinque anni il 63% di quanti hanno avuto l’esigenza di cambiare abitazione, si è rivolto ad un’agenzia immobiliare, e di questi il 40% si dichiara «molto soddisfatto».

La Rete resta soprattutto uno strumento per farsi un’idea del mercato. All’intermediario i clienti chiedono soprattutto trasparenza e tutela. A differenza di chi decide di fare tutto da solo, spesso rimanendo intrappolato tra pratiche burocratiche e truffe.

Ci si rivolge ad un mediatore per gestire in sicurezza l’operazione (48%), valutare in modo più semplice le alternative sul mercato (35%), essere supportati nella fase delle trattative (32%), ridurre i tempi di finalizzazione (29%). Soltanto il 26%  del campione ha optato per la compravendita senza mediazione, concludendo l’operazione da sé o direttamente con il costruttore e lo ha fatto soprattutto perché conosceva direttamente la controparte del contratto (29%) più che per evitare di pagare le commissioni (25%). Ma attenzione: la gestione autonoma si è rivelata onerosa per l’87% degli interessati, che con buona probabilità in futuro si affideranno ad un’agenzia. È consigliabile quindi far riferimento ad un agente immobiliare preparato, iscritto al Ruolo Mediatori della Camera di Commercio (presso la quale è possibile verificarne l’iscrizione) per avere maggiori garanzie e tutele nella fase di compravendita.

Archivio

Eventi e Notizie passate